Menu

Press

_DONgiovannni-Zerlina

“DON GIOVANNI” di W.A.Mozart (Zerlina), OPÈRA DE MONTE- CARLO

Loriana Castellano possèdent l’un comme l’autre la simplicité et la fraîcheur requises par Masetto et Zerlina – avec talents confirmés”. FORUMOPERA.COM LE MAGAZINE DU MONDE LYRIQUE

 

“Loriana Castellano offre un portrait plein de sensualité de Zerlina : le timbre est étoffé, l’aigu facile, le jeu scénique restituant avec finesse les émois du personnage”. opera-online.com

 

“Loriana Castellano non è la solita Zerlina soubrettistica, ma con bella voce di mezzosoprano dona una tinta più calda ad un personaggio che esprime una sensualità giovanile meno adolescenziale e innocente, quindi, più matura e femminile.”. L’OPERA di Alessandro Mormile

Cenerentola-TISBE

“La Cenerentola” di G.Rossini (Tisbe), Teatro Regio Torino

“Esilarante e ben a fuoco è la sorellastra interpretata da Loriana Castellano”. APEMUSICALE.IT di Emanuele Dominioni

 

“Assortita al meglio, in uno spettacolo in cui non si trovano parti di fianco, la coppia di sorellastre, un duo comico credibilissimo di aspiranti soubrette colte da attacchi di fame nervosa: Loriana Castellano, Tisbe, fa del suo personaggio un gioiellino d’ironia, spassoso sempre nella giusta misura”. di Roberta Pedrotti APEMUSICALE.IT

 

“Protagonista di una buona prova è Loriana Castellano nella parte di Tisbe, godibilissima scenicamente nel tratteggiare un personaggio insopportabile, mai grottesco e caricaturale, e comunque sempre umanamente credibile”. GBOPERA.IT

Turco in Italia- Zaida

“Il Turco in Italia” G.Rossini (Zaida), Teatro Municipale di Piacenza

“Procace e vocalmente pregevole la Zaida di Loriana Castellano”. Di Andrea Merli IMPICCIONEVIAGGIATORE.IT

 

“Loriana Castellano ha cantato bene, con un corpo di voce notevole ed è stata anche molto divertente negli interventi nell’aria apocrifa di Don Geronio, quando delicatamente gli ricorda “le corna”. Di Fabio Tranchida ILTRILLOPARLANTE.WORDPRESS.COM

 

“Ben delineata la Zaida di Loriana Castellano che regala al personaggio la solidità del suo timbro e la sua sicurezza della sua linea di canto”. OPERACLICK.COM

Ser marcantonio- Bettina

“Ser Marcantonio” di S. Pavesi (Bettina), Festival Rossini in Wildbad

“Loriana Castellano nelle vesti della “sposa” infernale Bettina.  Ho recentemente assistito a una recita del Matrimonio segreto in cui la Castellano interpretava il ruolo di Fidalma, lodandone il bel timbro ambrato (che rievoca, sia pur alla lontana quello unico e preziosissimo della Valentini Terrani), la buona tecnica e la verve scenica, tutte doti già evidenziate, seppur più acerbamente, in questa registrazione di tre anni fa.  L’artista pugliese, piena di spirito senza cadere nell’affettazione, esce vittoriosa da una parte molto grave, con una voce omogenea per almeno due ottave piene (dal La grave a quello acuto), affrontando le frequentissime discese nel registro di petto con gusto e senza gonfiare le gote, e manifestando una certa affinità verso il canto di agilità.  Insomma, la regina della festa” ….    GB OPERA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi